BARI | Molestie alle dottoresse di guardia medica: arrestato 49enne di Modugno

Era diventato l’incubo per le dottoresse in servizio di guardia medica in alcuni ambulatori del Barese.

Quasi una ventina, a partire dal 2011, gli episodi di molestie che i carabinieri contestano ad un 49enne di Modugno, arrestato per violenza sessuale continuata aggravata e false dichiarazioni sulla propria identità personale.

Nel corso delle indagini, i carabinieri hanno scoperto che il molestatore, da almeno 8 anni, agiva con un consolidato modus operandi, studiato per sorprendere le vittime.

Infatti nelle ore notturne, dopo aver contattato telefonicamente i servizi di guardia medica, al fine di accertarsi che di notte non vi fossero medici di sesso maschile ma femminile, il 49enne si presentava negli ambulatori in orari di chiusura e, approfittando del fatto che non vi erano altri pazienti in attesa, con la scusa di accusare dolori addominali, ben sapendo che il medico non poteva rifiutarsi dal visitarlo, si denudava e cercava il contatto fisico.

Il provvedimento è stato eseguito dai militari della Compagnia di Monopoli, su disposizione del gip del Tribunale di Bari, Rossanna De Cristofaro. Le indagini hanno preso avvio da una denuncia del novembre 2017 presentata da una dottoressa in servizio a Castellana Grotte.

Be the first to comment on "BARI | Molestie alle dottoresse di guardia medica: arrestato 49enne di Modugno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: