BARI | Omicidio a Catino: indagini serrate

BARI 14 marzo 2018

Un uomo di 43 anni, Antonio Scaglioso, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco sotto la sua abitazione in via della Caravella a Catino, quartiere di Bari. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118, intervenuti sul posto. Sul luogo dell’agguato sono arrivati anche gli agenti della Squadra mobile. Più di dieci i bossoli recuperati dagli agenti. Scaglioso, un tempo ritenuto vicino al clan Piperis di Enziteto, è stato raggiunto all’addome da almeno quattro colpi esplosi da un’arma semiautomatica. Ci sarebbe un sospettato, sottoposto a stub nella notte, nell’ambito delle indagini in corso.

Be the first to comment on "BARI | Omicidio a Catino: indagini serrate"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: