BERGAMO – Bimba di 3 anni ingoia pila di orologio e muore soffocata

Con i genitori e i fratelli viveva nel campo nomadi a Calcinatello (Brescia) e prima delle restrizioni per il Covid la famiglia aveva raggiunto dei parenti nel comune bergamasco

Un bambina di 3 anni è morta soffocata mentre si trovava con la sua famiglia nella sua abitazione di Carobbio degli Angeli (Bergamo). La piccola avrebbe ingerito delle batterie di un orologio, forse di una sveglia. La bambina avrebbe dato subito segnali di difficoltà nella respirazione, tanto che la famiglia, in condizioni di disagio sociale, l’ha portata immediatamente in ospedale, al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Inutili tutti i tentativi messi in atto per salvarle la vita: la piccola è morta e le è stata già effettuata l’autopsia. Lunedì pomeriggio alle 15 i funerali a Carobbio degli Angeli.

Be the first to comment on "BERGAMO – Bimba di 3 anni ingoia pila di orologio e muore soffocata"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: