BISCEGLIE | ‘Un Caffè al Centro d’Ascolto’ ospita il tedoforo Vittorio Brandi

Nell’ambito della rassegna intitolata “Un Caffè al Centro d’Ascolto”, la Fondazione DCL – Donare, Condividere, Liberare -, presieduta da Lucia Di Ceglie, ha ospitato a Bisceglie, presso la sala multimediale del Castello Svevo-Angioino nella serata di venerdì 16 febbraio 2018, l’importante testimonianza di Vittorio Brandi, ostunese, nonché uno dei primi uomini al mondo a fare da tedoforo in due Olimpiadi diverse. L’evento patrocinato dal Comune di Bisceglie è stato molto partecipato.

Dopo avere corso con la mitica fiaccola in occasione dei Giochi di Londra del 2012, il 6 gennaio scorso Vittorio Brandi ha rivissuto tale avventura portando per alcune centinaia di metri la fiaccola giunta nei giorni scorsi nel braciere di Pyeongchang, in Corea del Sud, dove si disputano i Giochi Olimpici Invernali 2018.

Da tempo Brandi racconta la propria testimonianza e la propria esperienza personale in giro per l’Italia con l’intento di dare voce, attraverso il messaggio delle Olimpiadi, ai valori sani dello Sport e della formazione sportiva all’interno dei contesti sociali giovanili.

Be the first to comment on "BISCEGLIE | ‘Un Caffè al Centro d’Ascolto’ ospita il tedoforo Vittorio Brandi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: