FOGGIA | Tentata evasione dal carcere: arresti a Mattinata, Vieste e Manfredonia

I militari del Comando Provinciale di Foggia, hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari emessa, il 23 febbraio scorso, dal G.I.P. presso il Tribunale di Foggia nei confronti di nove soggetti tutti ritenuti contigui alla cosca criminale attiva nel territorio di Mattinata e Vieste, già capeggiata da Mario Luciano Romito, il noto pregiudicato di Manfredonia vittima dell’agguato mafioso del 9 agosto 2017 – avvenuto presso la stazione di San Marco in Lamis in agro di Apricena – in cui perirono anche il cognato e due agricoltori innocenti.

L’esecuzione di tale provvedimento costituisce l’epilogo di una complessa ed articolata attività investigativa svolta dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Foggia, sotto la direzione e il coordinamento della locale Procura della Repubblica, a partire dal mese di ottobre, nei confronti di alcuni componenti della richiamata organizzazione, detenuti presso la casa circondariale di Foggia, ovvero in stato di libertà.

Be the first to comment on "FOGGIA | Tentata evasione dal carcere: arresti a Mattinata, Vieste e Manfredonia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: