Israele, scontri a Gerusalemme Est e su Spianata Moschee. Netanyahu: risponderemo a ogni attacco

Un incendio si è sviluppato sulla Spianata a Gerusalemme, nelle vicinanze della Moschea al Aqsa

Tensione altissima in Israele, a Gerusalemme. Scontri tra manifestanti palestinesi e forze di sicurezza israeliane si sono verificati sulla Spianata delle Moschee e anche alla Porta di Damasco e nel vicino quartiere di Sheikh Jarrah a Gerusalemme Est, a cui è legata la protesta per gli sfratti di decine di famiglie palestinesi dalle proprie case. Ieri la magistratura israeliana ha rinviato di un mese l’udienza che era in programma per oggi sugli sgomberi.
Sono scattate le sirene d’allarme a Gerusalemme dopo il lancio di razzi da Gaza verso la zona centrale di Israele. Hamas, il gruppo che controlla Gaza, aveva dato un ultimatum al governo israeliano, chiedendo il ritiro delle truppe dalla Spianata delle Moschee (o Monte del Tempio) e dal quartiere di Sheikh Jarrah entro le 18 di oggi, le 17 in Italia.
L’esercito israeliano ha confermato il lancio di 7 razzi dalla Striscia. Uno di questi – ha aggiunto – è stato intercettato. Un cittadino israeliano è rimasto leggermente ferito dal fuoco anti-carro nella zona di confine con Gaza, riporta l’esercito israeliano, precisando che l’uomo si sarebbe trovato in auto quando è rimasto ferito. È stato portato in ospedale. Lo riporta il Times of Israel.
Una casa è stata danneggiata da un missile a Mevasseret Zion, un sobborgo di Gerusalemme. L’emittente Channel 12 ha mostrato le immagini dell’edificio con i vetri infranti. Raid israeliani sono scattati su Gaza in risposta al lancio di razzi. Il portavoce dell’ala militare di Hamas, brigate Ezzedin al-Qassam, ha confermato che il suo movimento ha lanciato una salva di razzi verso Gerusalemme. “Si è trattato di una risposta – ha precisato – all’aggressione e ai crimini contro la città santa e alle prevaricazioni contro il nostro popolo nel rione di Sheikh Jarrah e nella moschea al-Aqsa”.
Le Brigate Al-Quds, braccio armato della Jihad islamica palestinese, hanno annunciato di aver lanciato oggi 30 razzi su Sderot, nel Sud di Israele, alla frontiera con Gaza. Lo scrive il Times of Israel.
fonte: Rai News

Be the first to comment on "Israele, scontri a Gerusalemme Est e su Spianata Moschee. Netanyahu: risponderemo a ogni attacco"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: