L’ITALIA ISPIRA MACRON E I FRANCESI

Oggi in Italia, i diciottenni hanno a disposizione 500 euro da spendere in cultura. Questo bonus è stato confermato per il 2017 dalla nuova Legge di Bilancio. Si può usufruire del bonus, frequentando corsi di lingue, assistendo a spettacoli di musica e teatro e acquistando libri.

Grazie alla legge di Stabilità del 2017, è stata inserita la novità di acquistare sia dischi fisici e sia quelli su iTunes. Per usufruire del bonus, i neo diciottenni devono iscriversi su 18Applicazioni (App) e fare i loro acquisti online, ma non solo. L’iniziativa è destinata a tutti, inclusi i 18enni extracomunitari.

Ispirandosi all’iniziativa di Matteo Renzi, durante un’intervista a Radio France Culture, Emmanuel Macron, (candidato del Movimento En Marche) propone nel suo programma elettorale il bonus a tutti i neo maggiorenni.

Immagine correlata

Lo scopo, è quello di dare a tutti una possibilità di eccellere. Il modo migliore è usufruire della cultura e sarà proprio lo stato francese a finanziare questa iniziativa.

Questa volta, è stata l’Italia ad ispirare un’iniziativa positiva, che agevola tutti i ragazzi, soprattutto quelli che hanno voglia di investire per il loro futuro, ma non ne hanno la possibilità.

 

 

Be the first to comment on "L’ITALIA ISPIRA MACRON E I FRANCESI"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: