LOANO (SV) – Prende il sole in spiaggia e fa il bagno in mare, multa di 400 euro

Prima si è steso sulla sabbia a prendere il sole, poi ha deciso di gettarsi in mare per un bagno. Ma è stato visto da una ‘pattuglia’ di balneari di Loano, titolari di stabilimenti che in attesa di riprendere l’attività collaborano con i vigili urbani, ed è stato sanzionato con una multa di 400 euro. Protagonista un pakistano di 25 anni senza documenti che ha detto di essere arrivato sulla riviera ligure dalla vicina provincia di Alessandria. E’ stato sanzionato dai vigili per violazione dell’ordinanza comunale che impone il divieto di accesso all’arenile e dovrà recarsi in questura ad Alessandria per confermare le proprie generalità e la propria posizione rispetto alla normativa sull’immigrazione.

“I Dpcm stabiliscono che è possibile uscire di casa solo per comprovate esigenze – ricorda il sindaco di Loano Luigi Pignocca – Prendere il sole in spiaggia o fare il bagno in mare sicuramente non rientrano tra queste. Comportamenti come questi non solo violano le regole imposte dalle istituzioni, ma rappresentano anche un potenziale rischio per la salute propria e degli altri. La popolazione del nostro paese sta affrontando da settimane i gravi disagi del lockdown: atteggiamenti come questo sono del tutto irresponsabili e vanno sanzionati duramente. Ringraziamo gli amici balneari per l’importantissima attività di controllo che oggi (come anche nei giorni scorsi) ha portato un altro importante risultato”.

Be the first to comment on "LOANO (SV) – Prende il sole in spiaggia e fa il bagno in mare, multa di 400 euro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: