Mascherina ai bambini, Consiglio di Stato: «Provare che non sia nociva»

Con un decreto monocratico il presidente della Terza Sezione ha sospeso l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione per una bambina con difficoltà respiratorie

Una “nuova, urgente, motivata rilevazione specifica dell’impatto dell’uso prolungato” delle mascherine a scuola per i bambini tra i 6 e i 12 anni, “anche alla luce dei criteri dettati dall’Oms“. E’ quanto ha disposto il Consiglio di Stato in un decreto monocratico, accogliendo l’istanza cautelare dei genitori di una bambina che aveva difficoltà respiratorie legate all’uso della mascherina.

A giudizio di Palazzo Spada resta “evidente che l’imposizione non giustificata di un dispositivo come il dpi su scolari giovanissimi presuppone l’onere per l’autorità emanante di provare scientificamente che l’utilizzo non abbia impatto nocivo sulla salute psico-fisica dei destinatari“.

All’origine del caso il ricorso contro l’uso della mascherina presentato al Tar del Lazio dai genitori di una bambina che va a scuola nella provincia di Bolzano.

Be the first to comment on "Mascherina ai bambini, Consiglio di Stato: «Provare che non sia nociva»"

Leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: