MASSAFRA | Oasi WWF Monte Sant’elia: pronto il centro visite

Inaugurato a Massafra il Centro Visite del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”.

I cittadini e i turisti che vorranno visitare l’Oasi WWF di Monte Sant’Elia percorrendone i sentieri, a piedi o in bici, nonché avere informazioni SUll’intero Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”, dal 16 marzo hanno a disposizione un Centro Visite.

L’Oasi WWF di Monte Sant’Elia, in agro di Massafra, grazie all’azione di tutela e protezione del WWF è un santuario della biodiversità, un’area di circa cento ettari che comprende un bosco di leccio, macchia mediterranea, pascoli, seminativi e una masseria storica.

L’Oasi con i suoi 25.000 ettari è la più estesa area protetta regionale, un autentico paradiso naturale, scelto per nidificare da coppie di volatili come il capovaccaio, un piccolo avvoltoio che un tempo era numerosissimo, e la cicogna nera.

Il Centro è stato inaugurato alla presenza di Sebastiano Stano, Consigliere provinciale con Delega al Parco, Fabrizio Quarto, Sindaco di Massafra, Giovanni Piero Barulli, Sindaco di Mottola, Carmine Annicchiarico, WWF Oasi, Nicolò Carnimeo, delegato WWF Puglia, e Gianni Grassi, presidente WWF Trulli e Gravine.

 

Be the first to comment on "MASSAFRA | Oasi WWF Monte Sant’elia: pronto il centro visite"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: