Premio Mimmo Bucci al Petruzzelli

L’evento che si svolgerà al Teatro Petruzzelli di Bari, ricorderà, tramite la musica un ragazzo che delle note aveva fatto la sua vita e che se l’è vista strappare troppo presto. Si tratta di Mimmo Bucci, un giovane cantante scomparso prematuramente la notte del 15 maggio 2007, ucciso da una moto pirata sul lungomare di Bari. In sua memoria si è svolta ieri mattina, nella sala giunta del Comune di Bari, la presentazione della nona edizione del “Premio Mimmo Bucci – Festival Nazionale della musica emergente”, in programma domenica 5 febbraio al teatro Petruzzelli. Oltre ai genitori del ragazzo, hanno preso parte all’incontro l’assessore alle Culture Silvio Maselli, il direttore artistico Antonello Vannucci e Sergio Fanelli, responsabile dell’area solidale della FC Bari 1908. Come sostiene Silvio Maselli, è grazie alla tenacia della famiglia del ragazzo che questo premio si è affermato.

A salire sul palco domenica 5 febbraio, alle ore 20.30, saranno otto finalisti: Keplero, Claudia De Candia, Njoy, Noir le club, Full Immersion, Caterina Biase, Dario Dee e Gitano K. Diversi gli ospiti che si alterneranno sul palco del Petruzzelli, dagli OttAntUgo/CarToNi a Francesco Scimemi. Ospite d’onore il batterista di Vasco Rossi, Will Hunt, che si esibirà con la sua band. I finalisti saranno giudicati da una commissione di esperti composta da giornalisti, critici musicali e produttori.

Francesca Lozito, madre di Mimmo Bucci, ha voluto ringraziare gli amici del figlio e tutte le associazioni che hanno collaborato attivamente per la realizzazione del festival.

Risultati immagini per premio mimmo bucci 2017

Be the first to comment on "Premio Mimmo Bucci al Petruzzelli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: