ROMA | Militare di Taranto suicida nella Metro

Un militare del reggimento bersaglieri, Umberto D’Andria, 29 anni originario di Taranto, impegnato nell’operazione Strade Sicure, si è suicidato con un colpo di pistola nel bagno della stazione metro Barberini, al centro di Roma. Secondo quanto si è appreso, il caporal maggiore è entrato nel bagno durante il servizio è si è tolto la vita con un colpo alla testa esploso con la pistola in dotazione per il turno di servizio. Il militare era in servizio dalle 7 assieme a due colleghi nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”. Una telecamera di sorveglianza avrebbe inquadrato il 29enne mentre entrava nel bagno da solo. Ancora da chiarire le cause del gesto. L’uomo era sposato e aveva un figlio di due anni.

Be the first to comment on "ROMA | Militare di Taranto suicida nella Metro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: