ROMA | Vanno in otto a una festa di compleanno: i Carabinieri li sanzionano

Nel weekend appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro hanno scoperto, in un’abitazione privata, una festa di compleanno non autorizzata in questo periodo di emergenza Covid-19, identificando e sanzionando tutti i partecipanti, tra festeggiato e ospiti, in totale 8 persone. Ieri sera, su segnalazione di alcuni abitanti di zona, i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo sono intervenuti presso un condominio in via Aurelia e sentendo provenire diverse voci e musica da un’abitazione, hanno eseguito una verifica.

Una volta all’interno, i Carabinieri hanno notato la presenza di 8 giovani, tutti studenti, che festeggiavano il 17esimo compleanno di uno dei partecipanti. Durante le fasi dell’identificazione dei presenti, uno di loro, un 19enne romano, residente in quell’abitazione, si e’ prima rifiutato di fornire le proprie generalita’ e poi ha iniziato ad insultare e minacciare i Carabinieri. Il giovane e’ stato poi calmato e trovato in possesso di alcune dosi di marijuana. I militari lo hanno denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti, rifiuto di fornire le generalita’ e resistenza, oltraggio e minaccia a Pubblico Ufficiale. Al termine delle operazioni, i Carabinieri hanno sanzionato tutti gli 8 giovani per inottemperanza della normativa per il contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19. Lo scrive in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

 

 

 

(fonte: Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it)

Be the first to comment on "ROMA | Vanno in otto a una festa di compleanno: i Carabinieri li sanzionano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: