San Bernardo di Chiaravalle e la preghiera alla Madonna

Il santo ha composto una delle più belle invocazioni dedicate alla Madre di Dio

Di Gianluca Giorgio

San Bernardo di Chiaravalle (1090-1153) è stato uno dei più  grandi innamorati della Vergine Maria. Religioso cistercense della comunità di Citeaux ed attento lettore del progetto di vita ideato dal grande Benedetto da Norcia, ha scritto una della pagine più memorabili della storia monastica con la fondazione dell’abbazia di Clairvaux di cui fu eletto abate.

Alla guida della comunità religiosa, composta da oltre centodiciotto monaci ed approvata dal vescovo Guglielmo di Champeaux, insegnò ai suoi figli l’amore per la preghiera e per il lavoro.

Teologo di rara qualità ed innamorato del Vangelo ha lasciato numerosi scritti per la gloria del Regno di Dio e per l’amore ai fratelli.

Tra questi si ricorda una celebre preghiera alla Vergine che descrive il proprio amore per la Theotokos:“Guarda la stella ed invoca Maria” (Respice stellam voca Mariam) è il nome della preziosa orazione.

“Se insorgeranno i venti delle tentazioni

se incorrerai negli scogli delle tribolazioni

Guarda la stella, invoca Maria

Se sarai sbattuto dalle onde della superbia,

E dell’ambizione, della detrazione, della rivalità aspra

Guarda la stella, invoca Maria

Tu che capisci come in questo scorrere del tempo

siamo come naufraghi sbattuti tra tempeste e marosi piuttosto che gente che cammina sulla terra solida, non distogliere lo sguardo da questa stella, se non vuoi essere travolto dalle tempeste 

Se l’iracondia, o l’avarizia,

o il desiderio disordinato avranno sconquassato la navicella della tua mente,

Guarda la stella, invoca Maria

Se turbato dalla grandezza dei tuoi delitti

confuso dalla coscienza del tuo grande errore

atterrito dal terrore del giudizio divino

Incomincerai ad essere inghiottito nel baratro della tristezza

E nell’abisso della disperazione

Pensa a Maria.

Nei pericoli, nelle angustie, nelle cose dubbie

Pensa a Maria, invoca Maria.

Seguendo Lei, non sbagli strada

Pregando Lei, non sarai disperato

Pensando Lei, non cadi in errore

Se Lei ti tiene, non cadrai

Se Lei ti protegge, non avrai paura

Se Lei ti guida, non ti stancherai

Se Lei ti è propizia, giungerai alla meta”.

Nel 1174 Papa Alessandro III ha elevato Bernardo all’onore degli altari e nel 1830 il Pontefice Pio VII lo ha dichiarato Dottore della Chiesa per ricordare il grande devoto di Maria che, con la sua opera, ha dato gloria alle parole del Cristo.

 

fonte: Acistampa

Be the first to comment on "San Bernardo di Chiaravalle e la preghiera alla Madonna"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: