Supermercati, nuovi orari per effetto del decreto: chiusura posticipata per evitare code e assembramenti

Foto Claudio Furlan - LaPresse

Gli orari dei supermercati cambiano dal 14 aprile in osservanza del nuovo decreto anti-coronavirus: chiusura posticipata per evitare code e quindi il rischio di assembramenti.
Tra le indicazioni riguardanti i supermercati nella seconda fase dell’emergenza – in cui il governo ha dato il via libera anche all’apertura di librerie e negozi per l’infanzia – guanti monouso per fare la spesa, gel per disinfettare le mani disponibili accanto alle casse, anche vicino ai sistemi di pagamento, mascherine per i lavoratori.

Tra le indicazioni anche pulizie almeno due volte al giorno. E poi ingresso uno alla volta nei piccoli negozi e dove possibile, percorsi diversi per entrate e uscite.

Be the first to comment on "Supermercati, nuovi orari per effetto del decreto: chiusura posticipata per evitare code e assembramenti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: