Svezia, otto persone accoltellate in strada: «E’ attacco terroristico». Alcuni feriti sono gravi. Fermato un 20enne colpito dalla polizia

Veicoli della polizia vicino alla scena del crimine (foto di Carl Carlert/TT)

Otto persone sono state accoltellate e ferite a Vetlanda, nel sud della Svezia, in quello che la polizia ritiene “un attacco terroristico”. Alcuni sono feriti “in modo grave”, secondo quanto riportato dalla portavoce della polizia, Angelica Israelsson Silfver. L’autore del gesto, un uomo di circa 20 anni, è stato colpito dagli agenti e trasportato in ospedale.

L’aggressione è avvenuta vicino alla stazione ferroviaria. Poi l’uomo, che ha agito da solo, è stato colpito dagli spari della polizia, che lo hanno ferito. Inizialmente l’attacco era stato classificato come tentato omicidio, ma successivamente è stato rivisto come sospetto crimine terroristico.

Be the first to comment on "Svezia, otto persone accoltellate in strada: «E’ attacco terroristico». Alcuni feriti sono gravi. Fermato un 20enne colpito dalla polizia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: