TARANTO | Uomo accoltella poliziotta che si salva grazie al suo telefonino

I segni da taglio sulla divisa, il coltello utilizzato e il telefonino dell'agente

Un cittadino bulgaro di 50 anni, Ivan Iliev, pugile dilettante, è stato arrestato nella stazione di Taranto dopo aver aggredito con un coltello a serramanico un agente della Polfer che stava tentamdo di bloccarlo con un collega mentre l’uomo danneggiava mobili e suppellettili della stazione.

L’agente (una donna) è rimasto illeso grazie al fatto che le coltellate, sferrate all’altezza del torace, sono state bloccate dal telefonino che era in tasca. I tagli sono comunque evidenti sulla divisa.
I due agenti erano intervenuti poco prima già all’esterno della stazione dove l’uomo stava aggredendo alcune persone che erano in attesa alla fermata del bus.

All’arrivo degli agenti l’uomo era entrato nella stazione scatenandosi contro i mobili; è stato poi bloccato dai due agenti e arrestato per tentato omicidio.

Be the first to comment on "TARANTO | Uomo accoltella poliziotta che si salva grazie al suo telefonino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: