TRANI | Nuovo sopralluogo alla Cava dei veleni bis

La cava di contrada Monachelle a Trani

Si è tenuto questa mattina un nuovo sopralluogo alla cava di contrada Monachelle, soprannominata «dei veleni bis». Lo ha confermato il sindaco, Amedeo Bottaro, ieri, a margine della visita alla discarica di Amiu.

«Il problema lo stiamo costantemente monitorando – ribadisce il primo cittadino – ma non è di facile soluzione. Mercoledì abbiamo avuto l’ennesimo incontro istituzionale con i chimici e geologi incaricati dalla proprietà, l’Asl, lo Spesal, i Vigili del fuoco e l’Arpa. Il sito resta sotto sequestro, ma, per lunedì prossimo, ho chiesto al magistrato di essere autorizzato ad un sopralluogo»

Obiettivo della visita, la natura dei lavori da compiere, tutt’altro che semplici: «Infatti – spiega Bottaro – il vero problema non è tanto il fumo che fuoriesce, che ci hanno detto nocivo solo per chi si reca sul posto e non certo a distanza di chilometri; al contrario, ci preoccupa la tipologia di intervento, che potrebbe essere pericoloso per chi lo realizza. La bonifica va fatta con una serie di precauzioni fondamentali, perché altrimenti si mette a rischio l’incolumità di coloro che andrebbero ad operare sul posto, sbancando il materiale che fuma»..

Be the first to comment on "TRANI | Nuovo sopralluogo alla Cava dei veleni bis"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: