Usa: i due cani del presidente Biden allontanati dalla Casa Bianca, azzannato addetto alla sicurezza

foto EPA/ADAM SCHULTZ / WHITE HOUSE

Rispediti in Delaware dopo che Major ha morso un addetto alla sicurezza

Per Joe e Jill Biden la grana che non ti aspetti: la first couple americana è stata costretta a rispedire i due pastori tedeschi di famiglia, Major e Champ, nella propria abitazione in Delaware dopo che uno dei due cani è stato protagonista di un comportamento aggressivo all’interno della Casa Bianca. Lo riporta la Cnn.

Major, 3 anni, adottato dai Biden nel 2018, avrebbe morso un addetto alla sicurezza della residenza presidenziale.

L’identità della persona coinvolta non è stata rivelata, ma l’episodio sarebbe stato così serio da consigliare l’allontanamento dei cani tornati ora a Wilmington.

Non sarebbe la prima volta in cui Major ha mostrato un atteggiamento aggressivo da quando è arrivato alla Casa Bianca, abbaiando e alcune volte saltando verso membri dello staff e della sicurezza.

Be the first to comment on "Usa: i due cani del presidente Biden allontanati dalla Casa Bianca, azzannato addetto alla sicurezza"

Leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: