Vieste, ucciso Onofrio Notarangelo, fratello del boss “Citaridd”

FOGGIA – Ennesimo omicidio a Vieste per la faida che continua a insanguinare il Gargano. Ucciso con quattro colpi di fucile Onofrio Notarangelo, il fratello del boss Angelo “Citaridd”, assassinato il 26 Gennaio 2015.

L’accaduto è avvenuto poco dopo le 21.30 nei pressi della caserma dei carabinieri. Il 46enne si trovava nella sua Fiat Punto quando è stato avvicinato dai killer che hanno esploso svariati colpi di fucile, di cui quattro quelli fatali.

Sul posto sono giunti i carabinieri della tenenza Garganica, i quali hanno ascoltato parenti e amici della vittima e stanno acquisendo le registrazioni delle telecamere di sorveglianza della zona.

L’omicidio potrebbe essere la risposta all’uccisione di un altro uomo, Vincenzo Vescera, 33enne freddato con una pistola, nei pressi dell’agguato teso a Onofrio Notarangelo. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

 

Risultati immagini per onofrio NOTARANGELO omicidio

Be the first to comment on "Vieste, ucciso Onofrio Notarangelo, fratello del boss “Citaridd”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: